Infanzia e adolescenza

Con amiche e amici: la socialità torna al Centro!

Il protocollo regionale

Centri estiviAl Centro estivo in sicurezza: protocollo regionale, formazione di operatori e volontari

Gruppi stabili di massimo 25 iscritti, adeguati rapporti numerici tra educatori e bambini/ragazzi, distanziamento e uso delle mascherine e dei dispositivi di protezione per il personale, attività da svolgere il più possibile all’aperto, pulizia e sanificazione delle superfici e degli oggetti, aerazione costante degli ambienti in caso di permanenza in spazi chiusi.

Sono questi i principali requisiti stabiliti dal Protocollo regionale per i Centri estivi per garantire la sicurezza a bambini, ragazzi e educatori. Le norme riguardano i requisiti di accessibilità, il personale e i volontari, la formazione sulle misure anti-Covid, le modalità di svolgimento in sicurezza delle attività e dei giochi, le misure precauzionali da rispettare per prevenire la diffusione del virus, le regole per l’accompagnamento e il ritiro degli iscritti, le procedure da seguire in presenza di casi positivi sospetti. Le Linee guida regionali fanno riferimento a quelle nazionali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/28 16:44:00 GMT+2 ultima modifica 2021-06-04T12:46:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina