Intercultura

I media interculturali

I media interculturali sono mezzi di comunicazione (ad esempio web radio, periodici, quotidiani, siti internet, emittenti e programmi radio-televisivi, etc.), espressione di realtà associative e comunitarie, che coinvolgono, in veste di produttori o di principali fruitori, migranti e i diversi gruppi di origine immigrata.

Si tratta di iniziative locali che utilizzano la/e lingua/e del proprio pubblico cui forniscono informazioni sull'Italia e i contesti locali, notizie sui Paesi di origine dei flussi migratori che non trovano spazio nei media a larga diffusione ed altre notizie che variano a seconda del taglio e degli obiettivi della testata.

I media interculturali, quindi, svolgono un servizio di interesse pubblico assai importante poiché suppliscono ad una rappresentazione spesso carente e distorta del fenomeno migratorio, offrendo un contributo sostanziale allo sviluppo di una società pluralista e più inclusiva.

Oltre a favorire una corretta conoscenza del fenomeno migratorio, essi promuovono le espressioni culturali e sociali delle varie comunità straniere e soprattutto garantiscono ai cittadini immigrati pari opportunità di accesso all'informazione, per lo sviluppo di una società fondata sulla pacifica convivenza, sul rispetto delle diversità e sull'accettazione della condizione dei migranti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/24 10:30:48 GMT+2 ultima modifica 2019-07-30T09:08:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina