mercoledì 18.07.2018
caricamento meteo
Sections

Infanzia e adolescenza

Le competenze istituzionali e Il ruolo dei Servizi sociali territoriali

Birilli coloratiIl sistema dei Servizi sociali per bambini e ragazzi consiste in una rete di soggetti istituzionali che operano con competenze diverse a seconda delle disposizioni di legge. In sintesi si può affermare che, in quanto espressione della propria comunità, ai Comuni è affidata la lettura dei bisogni del proprio territorio e la titolarità esclusiva delle funzioni in materia di tutela dei minori (fatte salve le competenze dell'Autorità giudiziaria). Sono quindi i Comuni a gestire i Servizi ed a prevedere gli interventi specifici per l'infanzia, l'adolescenza ed il sostegno alla genitorialità.

Alla Regione compete l'attività legislativa, normativa e programmatoria, l'attuazione dei collegamenti tra le diverse politiche di settore, l'adozione di strumenti condivisi di promozione e tutela, la definizione dei livelli essenziali delle prestazioni sociali, l'individuazione degli interventi prioritari, le azioni atte a garantire la continuità nei percorsi socio-sanitari. La Legge regionale 30 luglio 2015, n. 13 «Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su Città metropolitana di Bologna, Province, Comuni e loro Unioni» e s.m. ha disposto che la Regione eserciti le funzioni in materia sociale ed educativa già spettanti alle Province ed alla Città metropolitana non ricomprese nell'articolo 1, comma 85, della legge n. 56 del 2014 del ruolo rivestito dalle Province. La Regione Emilia-Romagna, nel perseguire tali funzioni promuove e valorizza l'apporto dei soggetti del Terzo settore.

I Servizi sociali territoriali predispongono specifici programmi di lavoro nell'ambito di tutela, accoglienza e dell'integrazione sociale. Numerosi sono gli interventi attuati e vanno da aiuti di natura economica, azioni di inserimento lavorativo e formazione professionale, contenimento del disagio familiare e sostegno alle relazioni di carattere educativo, sostegno scolastico e promozione del tempo libero, esecuzione di procedimenti amministrativi, civili e penali.

Attualmente i Servizi sociali per la tutela e protezione dei minori in Emilia-Romagna sono 63 con diverse forme di gestione.

Indirizzario Servizi sociali territoriali per la tutela e protezione minori

Mappa delle forme di gestione

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/07/2013 — ultima modifica 02/05/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it