martedì 23.10.2018
caricamento meteo
Sections

Anziani

Percorso formativo assistenti familiari ("badanti")

Per favorire attività di contatto ed aggiornamento è stato realizzato uno specifico percorso formativo che può essere seguito in parte da casa, collegandosi alla piattaforma di e-learning Self e completato in aula, con gli incontri di approfondimento a cura di professionisti esperti della rete dei servizi.

Cosa fa la Regione

Con la DGR 2375/09 sono state approvate le “Linee guida per l’innovazione e lo sviluppo di attività di contatto ed aggiornamento per le assistenti famigliari” che prevedono l'uso di strumenti innovativi per facilitare il contatto e il coinvolgimento delle assistenti famigliari da parte dei servizi.

Nell’ambito della attività di promozione e supporto all’attuazione delle linee di indirizzo regionali per la qualificazione ed emersione del lavoro di cura svolto da assistenti famigliari (all. 3 DGR 1206/07 e DGR 2375/09), la Regione, con un gruppo di lavoro cui hanno partecipato alcuni ambiti distrettuali, ha sviluppato un percorso formativo base per assistenti familiari.

Si tratta di un percorso formativo “misto” che prevede:

-          una parte in autoformazione sulla piattaforma regionale di e-learning Self (fruibile collegandosi da computer, tablet, smartphone, ecc.);

-          una parte in aula, con incontri di approfondimento a cura di professionisti della rete dei servizi (“team distrettuale”) per completare l’apprendimento.

Contiene moduli formativi base (video + dispense, slides ecc.) e test di verifica sui seguenti argomenti: Relazione e comunicazione, Supporto al mantenimento della Salute, Aiuto nel movimento, Igiene personale, Igiene della casa, Alimentazione: dieta e pasti, La Demenza, Animazione e tempo libero, Lavorare in Italia, Principi e organizzazione dello Stato.

Il percorso serve a promuovere una prima informazione di base, al contempo sostenere la relazione di fiducia e collaborazione con gli operatori dei servizi. Può essere l’inizio di un percorso di qualificazione professionale progressiva, con incontri di follow up e/o approfondimenti successivi su tematiche specifiche.

Dal 2018, lo strumento è a disposizione degli enti interessati per attività istituzionali senza scopo di lucro.

Le attività formative sono organizzate e promosse in ambito locale da Comuni e Ausl sulla base della programmazione territoriale e sono gratuite per gli utenti.

 

A chi rivolgersi

Servizio Assistenza Territoriale – Area Integrazione sociosanitaria e Politiche per la non autosufficienza

Simonetta Puglioli

tel. 051 5277068

Simonetta.puglioli@regione.emilia-romagna.it

< archiviato sotto: , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 03/02/2015 — ultima modifica 13/09/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it