mercoledì 26.04.2017
caricamento meteo
Sections

Infanzia e adolescenza

Osservatorio infanzia e adolescenza

L’Osservatorio per l’infanzia e l’adolescenza - sezione dell’Osservatorio regionale istituito all’art. 7, comma 1 della Legge regionale 28 luglio 2008, n. 14, «Norme in materia di politiche per le giovani generazioni» – agisce dal 2002 attraverso un gruppo di lavoro interno al Servizio Politiche familiari, infanzia e adolescenza, presso la Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali

Cosa fa la Regione

Logo osservatorio

L’Osservatorio regionale per l’infanzia, l’adolescenza (art. 7, legge regionale n. 14/2008), si pone l’obiettivo di fornire un impianto certo e coordinato di conoscenze sulla condizione delle nuove generazioni in Emilia-Romagna attraverso la raccolta, l’elaborazione e la diffusione dei dati disponibili su infanzia, adolescenza, famiglie e sulle risorse ed i servizi dedicati. È articolato in ottemperanza alle disposizioni della normativa nazionale (Legge n. 451/1997 «Istituzione della Commissione parlamentare per l’infanzia e dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e ai giovani» e al D.P.R. del 14 Maggio 2007 n. 103.

Attività

Per favorire disponibilità, diffusione e comunicazione dei dati, nonché di documentazione di progetti e tematiche sociali, l’Osservatorio regionale per l’infanzia, l’adolescenza si occupa di:

Analisi della condizione di infanzia e adolescenza. Ricognizione su servizi e risorse e per bambini, ragazzi e famiglie, attraverso la predisposizione di:


Attività di supporto ed orientamento alle azioni regionali

Elabora dati specifici su richiesta del Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza, di Enti locali, Province, Distretti, Terzo settore e ricercatori e per l’orientamento della pianificazione, della programmazione e l’elaborazione della normativa regionale, il monitoraggio e la valutazione dell’offerta dei servizi. L'Osservatorio ha collaborato alla realizzazione del Rapporto sociale Giovani Generazioni e a La fotografia del sociale (Bambini, ragazzi e famiglie).

Documentazione di progetti e focus su tematiche, problematiche ed interventi sociali e educativi

Cura e realizza la collana di volumi ‘Quaderni del Servizio politiche familiari, infanzia e adolescenza’ e le altre pubblicazioni del servizio.

Attività seminariali, formative e di ricerca

Collabora nella progettazione e svolgimento di iniziative seminariali, corsi di formazione e progetti di ricerca.

Attività di comunicazione

  • Ha collaborato nella redazione delle sezioni di infanzia e adolescenza della Guida all'informazione sociale - Fatti e numeri dell'Emilia-Romagna in continuo aggiornamento
  • Produce infografica sulle principali tematiche affrontate,
  • Realizza le sezioni di infanzia e adolescenza, adozioni e famiglie del sito regionale ER Sociale

Sistemi informativi gestiti direttamente:  

Rilevazioni di dati gestite direttamente: 

Caspar David Friedrich

Altre fonti utilizzate:

Banche dati di Scuola ER, censimenti e indagini dell’Istituto nazionale di statistica (ISTAT), dati del Servizio statistico del Dipartimento giustizia minorile (Ministero della Giustizia), della Commissione adozioni internazionali, del Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza, del Tribunale per i Minorenni dell’Emilia-Romagna.

A chi rivolgersi

Osservatorio infanzia e adolescenza
Alessandro Finelli

tel. 051.527.7510
alfinelli@regione.emilia-romagna.it

Sistema informativo bambini, ragazzi e famiglie seguiti dai servizi sociali (SISAM-ER)
Simona Massaro

tel. 051.527.7518 tel. telelavoro 0532757575
smassaro@regione.emilia-romagna.it

Elisabetta Pavan
tel. 051.527.7526 tel. telelavoro 0516051243
epavan@regione.emilia-romagna.it

Sistema informativo servizi prima infanzia (SPI-ER)
Alberto Todeschini
tel. 051.527.7422
atodeschini@regione.emilia-romagna.it

Sistema informativo scuole dell'infanzia non statali - Indagine coordinatori pedagogici
Sabrina Loddo
tel. 051.527.7522
sloddo@regione.emilia-romagna.it

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 08/08/2013 — ultima modifica 12/05/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it