Infanzia e adolescenza

Titoli di studio richiesti per accedere ai posti di educatore nei Servizi educativi per l’infanzia ed insegnante delle Scuole dell'infanzia

Servizi educativi per l'infanzia

La Regione Emilia-Romagna con Deliberazione di Giunta regionale n. 1564/2017, ha recepito le indicazioni Ministeriali relative ai titoli di studio necessari per accedere ai posti di educatore nei servizi educativi per l’infanzia. 

A partire dall’anno scolastico 2019/2020, l’accesso ai posti di educatore di servizi educativi per l’infanzia è consentito esclusivamente a coloro che sono in possesso della laurea triennale in Scienze dell’educazione nella classe L19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia o della laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari 

Restano valide le lauree diverse, se conseguite entro il 31 maggio 2017 e tutti i titoli inferiori alla laurea validi al 31 agosto 2015, se conseguiti entro tale data, che di seguito si riportano: 

  • diploma di maturità magistrale; 
  • diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico;  
  • diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;  
  • diploma di dirigente di comunità;  
  • diploma di tecnico dei servizi sociali/assistente di comunità infantile;  
  • operatore servizi sociali/assistente per l’infanzia;  
  • diploma di liceo delle scienze umane 
  • titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti ai sensi di legge

Pertanto, considerando che a decorrere dall’anno scolastico 2019/2020 l’accesso come educatore è consentito solo ai soggetti in possesso di laurea, la Regione non organizza corsi di formazione dedicati, ma, in taluni casi, l’offerta formativa è realizzata da centri di formazione accreditati, la cui scelta va necessariamente considerata rispetto ai titoli che sono richiesti in quanto requisiti essenziali per accesso a concorsi o bandi. 

Scuole per l'infanzia

Per l’accesso a un posto di insegnante della scuola dell’infanzia, invece, il quadro normativo è di impronta statale ed il riferimento è la legge 107/2015 (detta anche Buona Scuola), che per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia prevede i seguenti requisiti:

  • Laurea in Scienze della formazione primaria (vecchio o nuovo ordinamento che sia); 
  • Diploma di Istituto Magistrale o di Scuola magistrale conseguito entro l'a.s 2001-2002; 
  • Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico conseguito entro l'a.s 2001-2002.

In riferimento al personale con profilo di collaboratore/ausiliario sono richiesti unicamente i titoli di studio della scuola dell’obbligo (scuola secondaria di primo grado ex medie); anche in questo specifico caso l’offerta formativa è realizzata da centri di formazione accreditati, la cui scelta va necessariamente considerata rispetto ai titoli che sono richiesti in quanto requisiti essenziali per accesso a concorsi o bandi. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/10/08 15:41:00 GMT+2 ultima modifica 2021-10-08T15:44:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina