mercoledì 25.05.2016
caricamento meteo
Sections

Infanzia e adolescenza

Bando 2015 LR 14/08

Contributi regionali a soggetti privati per attività a favore di preadolescenti e adolescenti

Cosa fa la Regione

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 756/2015 del 22 giugno 2015 è stato approvato il bando che prevede l’erogazione di contributi a soggetti privati - associazioni di promozione sociale, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, oratori, parrocchie, diocesi - per la realizzazione di interventi a favore di preadolescenti e adolescenti. Lo stanziamento complessivo ha previsto 600 mila euro per le attività di spesa corrente, di cui 150 mila euro a sostegno di progetti di valenza regionale e 450 mila euro per progetti di valenza territoriale. Per quanto riguarda i progetti territoriali, in particolare, i budget sono stati disposti su base distrettuale, in rapporto alla popolazione residente in età 11/17 anni.

Il bando è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Emilia-Romagna n.150 del 29.06.2015 (Parte Seconda).

Diversi gli obiettivi previsti: la promozione di opportunità educative per il tempo libero e delle diverse forme di aggregazione, valorizzando gli interventi già esistenti e tenendo conto della realtà scolastica e comunitaria; il sostegno ad attività di carattere educativo e sociale (di oratorio o simili, di scoutismo), nonché ad attività di sostegno per adolescenti e preadolescenti con difficoltà; infine, la promozione dell’educazione tra pari, in modo da valorizzare il protagonismo dei ragazzi e sviluppare la capacità di aiutarsi tra coetanei.

Con successiva Deliberazione di Giunta regionale n. 1990/2015 del 30 novembre 2015, «Assegnazione e concessione contributi regionali per attività a favore di adolescenti in attuazione L.R. n. 14/08 "Norme in materia di politiche per le giovani generazioni" e della propria delibera n. 756/2015. Variazione di bilancio», pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n.321 dell'11.12.2015 (Parte seconda), sono state approvate le graduatorie dei progetti di valenza regionale e di valenza territoriale.

Il fac-simile del modulo di Comunicazione di avvio del progetto e stato di realizzazione del progetto è disponibile nell'apposita sezione sottostante.

A chi rivolgersi

Camilla Garagnani Cavallazzi
tel. 051 527 7515 
cgaragnani@regione.emilia-romagna.it

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/06/2015 — ultima modifica 28/01/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it