Intercultura

Emilia-Romagna, Regione e Università insieme per gli studenti ucraini

Previsti interventi straordinari per alloggi, servizi ristorativi e borse di studio per giovani universitari in fuga dalla guerra o già iscritti negli Atenei emiliano-romagnoli

Misure straordinarie per l’accoglienza, il supporto e il sostegno agli studenti e alle studentesse in fuga dall’Ucraina a causa del conflitto in atto: Regione e Atenei dell’Emilia-Romagna aprono le porte agli universitari per consentire loro di continuare il proprio percorso di studio e formazione. Attenzione posta anche nei confronti di chi, già iscritto l’anno accademico 2021-22 presso le Università del territorio per progetti di scambio internazionale, non può fare ritorno in patria.

Sarà l’Azienda regionale per il diritto agli studi superiori ER.GO a rendere disponibili servizi e opportunità straordinarie di sostegno e accoglienza. A disporlo è un bando che prevede due tipologie di interventi. Così nel dettaglio:

  • Per studenti ucraini già iscritti sono disponibili 75 mila euro di finanziamenti per progetti di scambio internazionale con sede in regione e per i corsi attivati in Emilia-Romagna. Si può scegliere se richiedere un contributo straordinario per la copertura delle spese di locazione – a fronte della presentazione di un contratto regolarmente registrato – che avrà un valore massimo di 2 mila euro per il periodo febbraio-settembre 2022; oppure un contributo prepagato per l’accesso ai servizi ristorativi ER.GO e/o convenzionati del valore di 500 euro da utilizzare entro il 30 settembre 2022;

  • Per studenti profughi provenienti dall’Ucraina sono invece previste 58 borse di studio del valore di 3 mila euro ciascuna rese disponibili dagli Atenei: 25 a Bologna, 5 a Ferrara, 10 a Modena-Reggio Emilia, 10 a Parma, 5 alla sede di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e 3 alla sede di Piacenza del Politecnico di Milano. Alla borsa di studio è associato l’esonero dal pagamento delle tasse universitarie. Inoltre, per gli studenti beneficiari degli interventi degli Atenei è previsto, nei limiti delle disponibilità, un posto alloggio gratuito presso le residenze ER.GO fino al 30 settembre 2022.


Come presentare domanda
Per la presentazione delle domande sono previste due scadenze: una il 5 aprile 2022 e una successiva, il 29 aprile 2022, in base alla disponibilità effettiva di risorse. Gli studenti saranno assistiti nella compilazione e presentazione dei moduli, disponibili anche in inglese.
Per informazioni e per richiedere l’attivazione delle credenziali, utili a presentare la domanda, è attiva la mail emergenzaucraina@er-go.it.

Il bando
è consultabile ai seguenti link:
> https://regioneer.it/bandorifugiatiUcrainaERGO
> https://www.er-go.it

bando in inglese

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/24 16:58:17 GMT+1 ultima modifica 2022-03-24T16:58:17+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina