Avviso pubblico regionale per la selezione di massimo 9 partner del Terzo settore per la co-progettazione di azioni tese a favorire e a sostenere il pieno reinserimento socio-lavorativo delle persone in esecuzione penale

Nell'ambito del progetto regionale, co-finanziato da Cassa delle Ammende, "Territori per il reinserimento" - CUP E41H19000090003. Rivolto a Organizzazioni di volontariato, Associazioni di promozione sociale, Società cooperative sociali e Società cooperative sociali consortili che operano nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti del Terzo settore
  • Partenariato pubblico/privato
Data di pubblicazione 02/03/2021
Scadenza termini partecipazione 01/04/2021 13:00
Chiusura procedimento 31/05/2021

Come partecipare

Con Determinazione dirigenziale n. 3554 del 1° marzo 2021 è stato approvato l'Avviso pubblico regionale per la selezione di un numero massimo di 9 partner del Terzo settore per la co-progettazione di interventi di accompagnamento e supporto a detenuti ed internati che si trovino nella posizione giuridica che consenta l’accesso alle misure alternative e a persone in esecuzione penale esterna, attraverso azioni tese a favorire e a sostenere il pieno reinserimento socio-lavorativo, come previsto dall’invito a presentare proposte di intervento cofinanziate dalla Cassa Ammende, in attuazione dell’accordo stipulato con la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome il 26 luglio 2018.

L'Avviso è stato pubblicato sul sito Amministrazione trasparente della Regione Emilia-Romagna in data 2 marzo 2021.

Chi può fare domanda 

  • le Organizzazioni di volontariato che, alla data di approvazione del presente Avviso, risultano iscritte da almeno 12 mesi al Registro regionale di cui alla L.R. n. 12/2005 e ss.mm. e che operano nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso;
  • le Associazioni di promozione sociale che, alla data di approvazione del presente Avviso, risultano iscritte da almeno 12 mesi al Registro regionale di cui alla L.R. n. 34/2002 e ss.mm. e che operano nello specifico settore di riferimento oggetto dell'Avviso;
  • le Società cooperative sociali e le Società cooperative sociali consortili, iscritte da almeno 12 mesi all’Albo regionale di cui alla L.R. n. 12/2014 ed operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso.

Le candidature devono pervenire esclusivamente all’indirizzo pec del Servizio Politiche per l’Integrazione sociale, il Contrasto alla Povertà e Terzo settore:

entro il termine perentorio, a pena di esclusione, delle ore 13.00 di giovedì 1 aprile 2021.

Nella pec per la candidatura, dovrà essere riportata la seguente documentazione:

  1. Istanza di candidatura;
  2. Copia di un documento d’identità del sottoscrittore in corso di validità;
  3. Copia Atto costitutivo e/o Statuto;
  4. Idonea dichiarazione di almeno un istituto bancario;
  5. Curriculum del soggetto proponente la propria candidatura;
  6. Curricula delle persone che il candidato intende coinvolgere;
  7. Scheda del progetto preliminare di cui all’allegato 3, compilata in ogni sua parte.

Per il dettaglio della documentazione da inviare, modalità e termini di presentazione delle istanze, si veda il punto 6 dell’Allegato 1 - Avviso pubblico.


Materia: Diritti e sociale

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/03/02 13:20:00 GMT+1 ultima modifica 2021-04-28T14:32:33+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina