Intercultura

Migranti senza diritti nel cuore dell'Europa

Bologna, presentazione del dossier “La rotta balcanica”

Sono perlopiù siriani, afghani, iracheni, iraniani e pakistani coloro che fuggendo da conflitti e persecuzioni arrivano in Italia e in Europa attraverso la “rotta balcanica”. Un percorso segnato da violenze, respingimenti e restrizioni illegali. Si discuterà di questo giovedì 15 ottobre 2020 in occasione della presentazione, a Bologna, del dossier “La rotta balcanica. I migranti senza diritti nel cuore dell’Europa” curato dalla rete RiVolti ai Balcani.

All’incontro, organizzato da YaBasta Bologna, Tpo e Mediterranea Saving Humans - sempre nel rispetto delle norme anti-Covid - interverranno esperti in tema di migrazioni.

I posti sono limitati. Le prenotazioni vanno inoltrate via mail a: yabasta.bologna@gmail.com
L’evento sarà disponibile anche in diretta dalla pagina FB di YaBasta Bologna.

  • Cosa: presentazione dossier “La rotta balcanica”
  • Dove: Tpo, centro sociale di via Casarini 17/5 Bologna
  • Quando: giovedì 15 ottobre 2020, ore 18.30

Programma

Diego Saccora, Associazione Lungo la rotta balcanica - Along the Balkan Route:
Il contesto in Grecia

Ivana Stojanova (Associazione Studi Giuridici Immigrazione)
La situazione di confine Macedonia del Nord/Grecia e Macedonia del Nord/Serbia

Paolo Pignocchi (Amnesty International - Italia)
Il contesto in Bosnia e la situazione al confine croato-bosniaco

Gianfranco Schiavone (Associazione Studi Giuridici Immigrazione / ICS)
Le riammissioni al confine est dell'Italia

Carlotta Giordani (SOS Diritti Venezia)
Le riammissioni ai porti adriatici

Modera: Mario Pozzan (Ass. YaBasta Bologna)

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/12 12:12:55 GMT+2 ultima modifica 2020-10-12T12:12:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina